Neurocomunicazione

Varcare il portone di un albergo è come entrare all’interno di un dipinto. Ogni elemento, dalla coccola di un profumo alla semplice disposizione di un completo d’arredamento, può regalare specifiche emozioni. Grazie a un approccio neurocomunicativo, da noi utilizzato, è possibile manipolare questi elementi guidando gli stati mentali delle persone affinchè si trasformino in sensazioni totalmente positive
Si può dire, quindi, che la neurocomunicazione studi tutte quelle variabili e dinamiche in grado di influenzare le azioni dei tuoi Ospiti. Noi ci occupiamo da anni di comunicazione adottando un approccio neuroemozionale, e conosciamo a fondo le potenzialità di un profumo, dell’utilizzo di un materiale ruvido piuttosto che liscio, di un colore e della modalità di disposizione di un semplice complemento d’arredamento. 

Del resto puoi intuire anche tu come un colore rosso alle pareti delle tue camere d’albergo possa suscitare sensazioni completamente differenti da un azzurro. Il primo è in grado di infondere calore e passione, il secondo capace di trasmettere calma senso di pulizia e fiducia. 
Immagina invece di essere coccolato dalle fragranze del muschio di quercia e del pepe nero, e successivamente dalle note frizzanti dell’arancia e del gelsomino. Sicuramente le emozioni suscitate saranno completamente differenti.